RUOTE BOLLENTI AWARDS 2012



Signori e Signore, cari lettori di Ruote Bollenti siamo giunti alla fine di questo anno incredibile, pieno di novità e noi di RB vorremmo, per così dire, premiare le auto che pensiamo siano state le più incredibili del panorama mondiale e i prototipi che sono stati presentati nei vari saloni!!
Allora partiamo con le premiazioni, tra le Supercar la migliore è la Ferrari F12 Berlinetta presentata a Ginevra è stata come un fulmine a ciel sereno perché è la Ferrari più potente della storia in attesa della Enzo, tra le Cabrio la più incredibile è la JaguarXKR-S Convertible che regala emozioni uniche con il vento tra i capelli, la Lamborghini con l’Aventador J (a breve l’articolo) ha creato la pornografia automobilistica ed  è la miglior “One Off”, cioè esemplare unico, venduto pensate per 2.000.000€ .

LAMBORGHINI URUS



Questo è un tentativo molto ben riuscito, secondo noi di Ruote Bollenti, della Lamborghini di creare il suo secondo SUV,il nome è Urus.
Si, il secondo perché per chi non ricordasse e per chi non lo sapesse la casa bolognese tentò con LM002 destinato all’esercito.
Beh ha molto in comune con l’Aventador, sorella corsaiola, come l’estetica generale e la motorizzazione sarà un V8 biturbo 4.0 lt Bentley.

AUDI RS3



Ecco la versione RS dell’Audi A3, sorella maggiore della A1, come sappiamo i trattamenti RS dell’Audi come le Quattro danno una bella spinta, forse anche esagerata ma ci piace moltissimo.
Monta un L5 2.5 lt turbo da ben 340 Cv, si avete letto bene 340 Cv per 450 Nm….

FERRARI F12 BERLINETTA



In attesa che della nuova Ferrari Enzo, questa è la Ferrari più potente e veloce della storia, la F12 Berlinetta.
Ha una potenza di 740 Cv per 690 Nm di coppia sprigionati dal poderoso 6.3 lt  V12 e abbinato ad un cambio robotizzato doppia frizione con 7 marce, come la Ferrari FF, le permettono di arrivare ad una velocità di oltre 340 Km/h e di staccare lo 0-100 in 3”,1 , (il manuale non sarà più disponibile sulle auto Ferrari prodotte da Marzo 2011).
È stata presentata al Salone di Ginevra 2012 ed è stato un successo.

JAGUAR XKR-S CONVERTIBLE


Questa è la versione cabrio della Jaguar XKR-S di cui abbiamo già parlato.
In quanto a prestazioni e motore è pressoché uguale alla sorella coupé, monta un 5.0 lt V8 sovralimentato da 550 Cv con 680 Nm, pesa e costa di più della versione coupé.
Il sound di questa Jag è spettacolare, si va da un ruggito aggressivo in accelerazione, ad un ronfare del V8 al minimo.

NISSAN JUKE-R



Ecco l’auto “ Frankenstein”, si perché questa Juke-R è un esperimento, infatti ha la carrozzeria del mini SUV di casa Nissan ma il resto è della mitica Nissan GT-R .
Lo sterzo è stato rialzato e le sospensioni regolate, ha il rollbar a gabbia, i sedili e le cinture da corsa.
Ha l’alettone in 2 pezzi, paraurti e longheroni di carbonio, gomme da 20” e in curva non è meno lenta della sorellona GT-R.

ALFA ROMEO GIULIETTA



Quando si parla di Alfa Romeo si pensa ad auto sportive e auto affidabili…. E non vi Sbagliate!!
L’Alfa Romeo Giulietta ha il cambio TCT (Twin Clutch Transmission), è un doppia frizione a secco, leggero e molto efficace, il che vuol dire ottime prestazioni abbinato al 1.4 lt turbo TwinAir da 170 Cv e 230 Nm di coppia.

AUDI A1 SPORTBACK



Questa è la versione 5 porte della trendy A1, in attesa della A1 Quattro godiamoci l’A1 Sportback.
Lo sterzo è preciso, ma poco sensibile, il comfort è buono ma l’handling non brilla.
Monta un 1.4 lt TFSI Turbo sovralimentato da 185 Cv e 200 Nm di coppia trasferita all’anteriore, ma sono disponibili anche altre versioni come il 1.2 lt da 86 Cv e due 1.6 lt TDI da 90 e 105 Cv.

AUDI A1 QUATTRO



Ecco una Hot-Hatch tutta pepe, l’ Audi A1 Quattro.
Sappiamo che l’Audi quando fa  il trattamento Quattro alle sue auto tira fuori numeri da capogiro.
Partiamo col dire che avrà un 2.0 lt TFSI da ben 256 Cv per 350 Nm di coppia scaricati a terra all’anteriore e all’occorrenza su tutte e quattro le ruote.

HONDA NSX CONCEPT



La nuova Honda NSX, erede della leggendaria Superjap, prenderà vita alla fine del prossimo anno.
La vecchia era leggera, intelligente, estrema e facile da guidare, quello che la distingueva dalle altre era un corpo ultraleggero (adottato anche da Ferrari e Porsche dopo), ora sarà la trazione integrale la novità abbinata alla propulsione ibrida.

FORD RAPTOR



Il pick-up simbolo dell’America è tornato più potente che mai… Ecco il Ford Raptor!!
Già impressionava per le sue dimensioni e prestazioni ma la versione 2012 è “mostruosa”.
È stato installato un differenziale Torsen sull’asse anteriore così che adesso potrebbe scalare l’Everest, infatti il nuovo dispositivo permette al Raptor di superare ripide salite, fango e sabbia mandando tutta la potenza alle ruote con più grip.
Ha la telecamera anteriore, per vedere dove si trova il muso rispetto al burrone che state per affrontare, le ruote hanno dei nuovi “pesi” in modo che se urtate un masso non perdono l’equilibratura.
La dotazione degli interni è ottima per un pick-up, finiture in alluminio anodizzato, display con informazioni, sedili riscaldati e addirittura raffreddati per il mercato Saudita. Poi il poderoso motore è un 6.2 lt V8 Boss da 411 Cv e gli ammortizzatori sono i Fox a triplo bypass.
Se desiderate queste mastodontiche Ruote Bollenti Americane bastano 32.560€ .


Specifiche Tecniche
Cilindrata : 6200cm³ V8
Trazione : Integrale           
Cambio : Automatico 6 marce
Potenza : 411 Cv – 590 Nm
0-100 :  // //
Vel.Max : // //
Peso : 2700 Kg
Prezzo : 32.560 €
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...