PRESENTATA LA MCLAREN 570S COUPE', UFFICIALE

Il Salone di New York apre i battenti e finalmente possiamo ammirare la tanto attesa Ruote Bollenti  della McLaren, la 570S Coupé.
La baby McLaren inaugura la gamma della Sport Series e adotta un design familiare mentre il motore biturbo V8 da 3,8 litri è stato trapiantato dai suoi fratelli maggiori.
Tuttavia ha il 30% dei componenti e sviluppa 570 Cv e 600 Nm di coppia inviata alle ruote posteriori attraverso il familiare SSG sette marce.
L’ago della bilancia si ferma a 1.313 Kg, la McLaren 570S Coupé impiegherà 3,2 secondi per raggiungere i 100 Km/h, 9,5 secondi per i 200 Km/h e supererà i 328 Km/h.
La distribuzione dei pesi è di 42:58 e McLaren dice che il loro modello entry-level è molto ecologico nel ciclo combinato rispetto alle rispettive concorrenti.
Ha un frontale di nuova concezione e le sospensioni posteriori e anteriori con ammortizzatori adattivi, roll-bar posteriore e doppi bracci trasversali.

NUOVI DETTAGLI SUI FUTURI MOTORI TURBO PORSCHE


Nuovi dettagli stanno cominciando ad emergere sui motori turbo che saranno montati sul facelifted della Ruote Bollenti di casa Porsche, la Porsche 911.
Secondo le fonti di Motoring, il modello entry-level userà un 2.7 litri turbo a sei cilindri che svilupperà fino a 407 Cv .
Nonostante il miglioramento delle prestazioni, il motore sarà più ecologico in quanto consumerà meno di 8lt/100 Km.
La 911 Carrera S avrà il motore turbo da 3.4 litri.

Le specifiche rimangono un mistero, ma dovrebbero produrre più di 407 Cv, il restyling della Porsche 911 dovrebbe essere presentata al Salone di Francoforte, quindi seguite Ruote Bollenti per saperne di più nei prossimi mesi.

PORSCHE 911 GT2 RS PRENDERA' VITA NEL 2018

La Porsche ha annunciato che sta lavorando ad una versione GT2 RS della Ruote Bollenti 911 e uscirà probabilmente nel 2018.
In un'intervista con Autocar, Andreas Preuninger direttore di Porsche High Performance Cars, ha dichiarato che tutte le 911 targate GT rimarranno aspirate, mentre gli altri modelli saranno offerti esclusivamente con un motore turbo.
Ancora più importante è il fatto che una 911 GT2 RS è in arrivo, ma dovremo aspettare un pò ha dichiarato Preuninger.

MCLAREN, TEASER DEL MONTANTE POSTERIORE DELLA 570S


Continua la serie di teaser sulle Ruote Bollenti Sport Series della McLaren, questa immagine riguarda in particolar modo la McLaren 570S Coupé.
Il debutto avverrà tra una settimana a partire da oggi, e la prima Ruote Bollenti della Sport Series avrà 570 Cv prodotti dal familiare V8 da 3,8 litri biturbo.
Sarà prodotta anche una versione “only Asia” designata con la "C", 540C, che quindi avrà 540 Cv e dovrebbe debuttare il mese prossimo durante il Shanghai Auto Show.
Sia la 540C che la 570S saranno caratterizzate da una monoscocca in fibra di carbonio di derivazione 650S e P1, mentre per quanto riguarda il prezzo dovranno vedersela con la Porsche 911 Turbo e Turbo S, rispettivamente.

LYONS DEBUTTA CON LA LM2 STREAMLINER A NEW YORK 2015

L’americana Lyons Motor Car ha annunciato che la sua Ruote Bollenti, LM2 Streamliner, farà il suo debutto mondiale al New York Auto Show all'inizio del mese prossimo.
Finora il produttore ha rilasciato solo rendering preliminari fatti al computer.
Le informazioni in nostro possesso dicono che utilizzerà un corpo in fibra di carbonio e un motore V8 DOHC con tecnologia biturbo che erogherà ben 1.700 Cv di razza e offrirà una coppia mostruosa di 2.180 Nm.
La trazione sarà integrale e la potenza sarà trasferita tramite un cambio a 7 marce doppia frizione, che permetteranno a questa Ruote Bollenti tempi di accelerazione sullo 0-100 Km/h di 2,2 secondi, mentre lo 0-160 Km/h  avviene in 4,1 secondi.

COME SI COSTRUISCE LA BUGATTI GSV LA FINALE, VIDEO


La Bugatti ha rilasciato un video dove mostra il processo di assemblaggio della sua ultima Ruote Bollenti la Grand Sport Vitesse La Finale.
La 450° Veyron segna la fine di un'era per Bugatti e la loro supercar da record che ha avuto un lungo ciclo di produzione durato 10 anni.
L'ultima vettura è esteticamente simile alla prima Veyron, adotta una finitura bicolore sia all'interno che all'esterno con badging "La Finale" e un paio di altre modifiche cosmetiche.
Proprio come per la Grand Sport Vitesse, La Finale è mossa da un 8.0 litri turbo W16 quadriturbo che sputa fuori ben 1.200 Cv e sviluppa 1500 Nm di coppia.
È abbastanza potente da consentire alla Ruote Bollenti di eseguire lo 0-100 Km/h in soli 2,6 secondi prima di giungere alla velocità massima di 410 Km/h.

UFFICIALE, PIRELLI VENDUTA AI CINESI DELLA CHEMCHINA

Una notizia di questi giorni che riguarda l’Industria Italiana è il fatto che la casa produttrice di Gomme per Ruote Bollenti, Pirelli, è ufficialmente diventata cinese e tutto ciò, secondo alcuni, non è necessariamente un male, Pirelli è cinese ed solo l’ultima di molte aziende che negli ultimi anni hanno preferito guardare oltre il confine nazionale. Pirelli per l’Italia è stata per anni motivo di orgoglio visto che ha equipaggiato le migliori Ruote Bollenti del mondo, oltre ad essere il fornitore ufficiale della F1.
L’annuncio era praticamente già arrivato venerdì scorso con il presidente della “P lunga”, Marco Tronchetti Provera, che durante una delle numerose interviste rilasciate aveva dichiarato: “Entro il weekend si chiude“, come si suol dire “detto fatto”, visto che da qualche ora è arrivata pure l’ufficialità.
Queste ultime ore sono state molto caotiche ed essenziali per delimitare gli ultimi dettagli dell’accordo che prevede la creazione di una nuova società, chiamata Bidco, che acquisterà il 26,2% delle azioni di Pirelli, attualmente in mano a Camfin, questa operazione si è potuta effettuare grazie al lancio di un’opa da 15 euro ad azione, per chi non lo sapesse un OPA è, di fatto, un’offerta pubblica lanciata per l’acquisto di prodotti finanziari da parte di soggetti. Chi gestisce il cosiddetto “lancio dell’offerta pubblica di acquisto o di scambio dei prodotti ha il dovere di anticipare la stessa con una comunicazione presentata alla Consob che è l’ente preposto  a vigilare sui mercati italiani. Fine di tale comunicazione è quella di rendere noti ad altri possibili acquirenti tutti i piani e gli obiettivi di acquisto o scambio: vi sono gli elementi dell’offerta, gli obiettivi dell’operazione, le garanzie.

CATERHAM SEVEN, TRE NUOVE VERSIONI ESCLUSIVE

La casa inglese Caterham ha presentato tre nuove versioni della Ruote Bollenti Seven.
Sono già disponibili per l'ordine nel Regno Unito, i nomi di queste Caterham sono 270, 360 e 480  e sono un modo per “accedere” ad un mondo di "divertimento puro” in linea con la filosofia della Caterham in materia di ingegneria leggera.
Le tre Ruote Bollenti prendono posto tra l'attuale entry-level Seven 160 e la sovralimentata 620R, la versione più potente mai costruita della Seven.
Allora il modello 270 è alimentato da un motore Ford da 1.6 litri con fasatura variabile delle valvole, offrendo 135 Cv.
La Seven 360 che utilizza un 2.0 litri Ford a benzina regala ben 180 Cv di puro divertimento.
Ed infine la Seven 420, sostituendo la Superlight R400, viene fornita con lo stesso motore 2.0 litri, che eroga ben 210 Cv.

ASTON MARTIN DB9 2016, FOTO SPIA AL NURBURGRING

Abbiamo già trattato la notizia riguardante l’erede della Ruote Bollenti Aston Martin DB9 che sarebbe uscita nel 2017 ed ora sono spuntate le prime foto spia di un modello che sta girando sulla pista del Nürburgring.
Non c'è molto da segnalare in termini di design in quanto quella ripresa nelle foto è un prototipo, ma  ad un esame più approfondito si noterà che ha un passo più lungo e un  paraurti anteriore diverso, che la fanno sembrare un pò più ampia.
La Ruote Bollenti finale sarà probabilmente influenzata dalla concept DB10, Aston Martin costruita appositamente per il nuovo film di James Bond, “SPECTRE”,  e secondo il direttore della progettazione di Aston Martin, Marek Reichman, sarà caratterizzata da un look "fresco e moderno" e "ci sarà un pò di più la rivoluzione in esso. "

PRIMA RUOTE BOLLENTI DELL' ALPINE NEL 2016

Sono passati oramai due anni da quando parlammo della Renault Alpine e di una potenziale Ruote Bollenti da produrre sulla base della Alpine A110-50, ma ora è uscita fuori la notizia che l’Alpine svelerà il primo modello del marchio nel 2016 con una famiglia di veicoli a seguire nei prossimi anni.
I colleghi di AutoExpress riportano che il primo modello sarà chiamato AS1 che sta per Alpine Sport 1.
Il vice presidente della Renault, Bruno Ancelin, al Salone di Ginevra 2015 dichiarò al giornale: "Stiamo lavorando alla prima auto, e dalla prima auto stiamo studiando la linea di produzione.
Così dal modello numero uno, che noi chiamiamo AS1, Alpine Sport 1, abbiamo bisogno di vedere oltre e pensare ai modelli complementari della gamma. "

MCLAREN SPORT SERIES, FOTO SPIA

La scorsa settimana abbiamo parlato dell’ultimo teaser che la casa di Woking aveva pubblicato ed ora un paio di prototipi della McLaren Sport Series sono stati visti in fase di sperimentazione in giro per l’Europa Meridionale.
Mentre le Ruote Bollenti sono pesantemente camuffate, possiamo vedere che hanno porte a forma di distintivo, parafanghi posteriori muscolose e fanali posteriori a LED.
Le McLaren hanno anche un diffusore posteriore aggressivo che è affiancato da un doppio scarico.
Quel che è più interessante nelle foto è il fatto che sembra ci sia la versione Spyder della Sport Series, in quanto una delle Ruote Bollenti sembra avere un tetto diverso.

BMW i8 ENTRA NEL GARAGE DELLA POLIZIA DI DUBAI

Ad Ottobre 2014 abbiamo parlato del ricchissimo garage della Polizia di Dubai con le sue Ruote Bollenti da sogno, chi non c’è mai stato ne avrà sentito parlare perché le supercar della polizia sono famose quanto La Vela.
Negl'ultimi anni la Polizia di Dubai ha fatto parlare di se molto spesso, il motivo è il garage ultra assortito di Supercar da sogno, infatti il garage farebbe invidia anche al miliardario più ricco del mondo, tra queste Ruote Bollenti spiccano la  Bugatti Veyron, la Ferrari FFLamborghini AventadorMercedes SLSMercedes Classe G (nello spettacolare allestimento Brabus B63S-700 Widestar), Chevrolet CamaroAston Martin .

NUOVA LANCIA STRATOS-CONCEPT SU BASE 4C

Ai grandi amanti delle Ruote Bollenti sarà frullato in testa più di una volta di voler prendere il marchio Lancia e rilanciarlo nel mondo reinventando le sue mitiche glorie.
Bene, sappiate che in Arabia Saudita, qualche anno fa, una “cordata” di investitori propose a Fiat di vendere il marchio Lancia e realizzare un piano industriale ambizioso. 
E cioé produrre solo tre modelli, Lancia Delta Integrale, Lancia Fulvia coupé e Lancia Stratos, che “si venderebbero da soli” per quanto sarebbero irresistibili per quei facoltosi clienti che in tutto il mondo comprerebbero a scatola chiusa auto così.
Qualche anno fa il famoso carrozziere italiano Pininfarina realizzò per un facoltoso cliente la New Lancia Stratos, una Ruote Bollenti da favola con prestazioni da capogiro regalati dal 4.3 litri che sviluppa ben 540 Cv, ma il rendering che vedete ha le stesse, mitiche, grafiche Alitalia della Stratos HF campione del mondo rally nel 1974, 1975 e 1976, ed è la Lancia Stratos Concept ipotizzata da Hansen Art e BoldRide, pensata sulla base dell’Alfa Romeo 4C e sulla sua scocca in fibra di carbonio.

LAMBORGHINI HURACAN A TRAZIONE POSTERIORE

Come accadde per la storica Ruote Bollenti Lamborghini Gallardo, anche la nuova Huracan avrà una versione “Balboni” per così dire, cioè il nuovo toro di Sant’Agata avrà delle varianti a trazione posteriore, sia Coupè che Spyder anche.
L’annuncio è stato fatto dal collaudatore ufficiale di Lamborghini, Giorgio Sanna, in un’intervista a EVO in occasione del lancio della Huracàn LP620-2 Super Trofeo in Malesia, versione "Only Track", come potete intuire dalla sigla dell’auto la trazione è affidata alle sole due ruote motrici posteriori.
Tra le Ruote Bollenti della Lambo Huracàn con trazione posteriore, dovrebbe essere la Superleggera che, oltre ad avere questa impostazione, avrà anche una cavalleria più generosa in modo da poter competere con la nuova 488 GTB di Casa Ferrari, una scontro a colpi di Cavalli.

MCLAREN RILASCIA TEASER PER LA SPORT SERIES

Vi stiamo parlando oramai da giorni della futura gamma Sport Series, ma dal 3 al 12 aprile New York ospiterà il suo annuale Salone e McLaren presenterà la gamma di Ruote Bollenti Sports Series.
Visto che la Casa ha pubblicato numerosi teaser per anticipare il primo dei modelli di questa nuova gamma di Ruote Bollenti ad alte prestazioni ma più economiche, ma se le news passate non fossero già abbastanza, eccone un altro pubblicato ieri sulla pagina ufficiale della casa di Woking.

NUOVA AUDI R8 E-TRON, PRIME INFO

I colleghi della rivista inglese Autocar hanno avuto l'opportunità di provare la nuova Audi R8 e-tron e rivelare maggiori dettagli sulla supercar di casa Audi completamente elettrica.
Quando Audi ha presentato la seconda generazione della Ruote Bollenti R8 sono stati divulgati soltanto i  pesi dei vari modelli con motore V10, si parte con la R8 V10 base del peso di 1.555 Kg, mentre la più leggera è la R8 V10 Plus con 1.454 Kg.
Ora, abbiamo appurato che la versione e-tron è notevolmente più pesante in quanto le batterie aggiungono peso fino ai 1.840 Kg.
Ma tranquilli riesce ancora a staccare lo 0-100 Km/h in 3,9 secondi prima di raggiungere la velocità massima limitata elettronicamente a 250 Km/h.

NUOVA FORD FOCUS RS, PRIMO VIDEO


Ford ha pubblicato il primo video della Ruote Bollenti Focus RS presentata a Ginevra 2015.
Hanno semplicemente preso la Ford Focus RS e buttata per le strade bagnate di montagna e quel che è venuto fuori è stato un video pazzesco.
La casa dell’ovale blu così facendo mette in evidenza alcune delle principali caratteristiche tecniche del veicolo, come il sistema AWD con Torque Vectoring e la Trazione Integrale.

MCLAREN, LE AUTO FUTURE AVRANNO L'IBRIDO DELLA P1

Si prevedono cambiamenti importanti nel futuro della McLaren, ieri Vi parlammo della dichiarazione del CEO Mike Flewitt durante Ginevra 2015 riguardo alle Ruote Bollenti Sport Series, ed oggi la notizia di un futuro ibrido per le auto che verranno costruite nei prossimi anni.
Il responsabile del brand inglese ha parlato con il team di Car And Driver, al quale ha affermato che la tecnologia ibrida della P1 sarà“presto” implementata sui modelli minori, fino al punto che entro il 2025 almeno la metà della gamma McLaren avrà la propulsione ibrida.
Secondo Flewitt è l’unica alternativa più che plausibile per coniugare ecologia e alte prestazioni, scelta dovuta anche alle sempre più restringenti normative in materie di emissioni, certo, una motorizzazione ibrida è pesante e questo rema contro i principi base delle auto sportive, che puntano molto sull’avere un peso contenuto, ma guardate la McLaren P1 e pensateci su.

PETIZIONE PER JEREMY CLARKSON E TOP GEAR

Il Daily Mail ha riportato una notizia incredibile sull’amante delle Ruote Bollenti e presentatore di Top Gear UK, Jeremy Clarkson, è stato accusato di aver picchiato l’assistente produttore perché era in ritardo con la cena.
Ieri abbiamo appreso dalla BBC che Jeremy Clarkson è stato sospeso a seguito di una lite con un produttore di Top Gear e ora il Daily Mail dice che JC avrebbe dato un pugno al 36enne Oisin Tymon semplicemente perché la cena non era pronto in tempo.
 L’accaduto è avvenuto mentre si giravano le scene per lo show, che è visto da milioni di persone nel mondo, in un luogo dove non era presente un servizio di Catering
Questo nuovo scandalo ha delle conseguenze gravi, visto che la BBC ha deciso di sospendere la messa in onda degli episodi rimanenti di Top Gear a tempo indeterminato.

LA NUOVA AUDI R8 NON AVRA' IL V8

Il Capo della casa dei Quattro Anelli, Heinz Hollerweger, ha fatto luce sui motivi per cui la seconda generazione della Ruote Bollenti Audi R8 non avrà un motore V8 e un cambio manuale.
Parlando al Salone di Ginevra, Hollerweger, ha detto "Non abbiamo alcun interesse in un V8" soprattutto perché la percentuale di acquisto del modello V8  della prima generazione è stata più bassa, visto che molti clienti hanno preferito optare per la più grande V10, una situazione che ammette ha superato le aspettative di Audi.
Per la stessa ragione, non ci sarà un cambio manuale nella nuova R8, visto che la richiesta di una Audi R8 manuale era quasi inesistente.

MCLAREN SPORT SERIES, NUOVE INDISCREZIONI

Il CEO della McLaren, Mike Flewitt, ha rivelato alcuni nuovi dettagli sulla prossima Sport Series.
In un'intervista con Car & Driver, Flewitt confermato la loro linea d’azione per la Ruote Bollenti entry-level che manterrà la denominazione familiare dei modelli usciti finora, come la 675LT che è stato recentemente presentata a Ginevra.
L'esecutivo ha continuato a dire che la Sport Series sarà lanciata con due diverse varianti coupé che entrambi iniziano con il numero "5".
Ha rifiutato di andare più nei dettagli della futura Ruote Bollenti ma ha confermato che ci sarà una variante C entry-level e una variante S con prestazioni più elevate, parlando di quest'ultimo, Flewitt ha detto che la variante S è "quasi la nostra specifica ideale" in quanto ha "più potenza, più attenzione e così via."

KOENIGSEGG LAVORA AD UN MOTORE SENZA CAMME

Qualche giorno fa Vi parlammo della notizia incredibile che riguardava la casa svedese di Ruote Bollenti Koenigsegg e sulla probabilità di lanciare un modello a quattro porte entro i prossimi cinque anni, ora è tornata a far parlare di se, infatti il costruttore di supercar svedese sta lavorando su un motore senza alberi a camme.
Già i colleghi di Top Gear dichiararono che un team di ingegneri formato da otto membri sta sviluppando il progetto già da un paio di anni, mentre nella testa del CEO Christian von Koenigsegg è già presente da 14 anni.
Ha dichiarato che che il progetto sarà pronto "entro i prossimi due anni".
 "Il mio modo di vedere è questo… se si visualizza il motore come un pianoforte, e le valvole come chiavi, con un albero a camme, si sta suonando il pianoforte con un manico di scopa", ha detto al Salone di Ginevra 2015.

NUOVA MASERATI GRANTURISMO NEL 2017

Il restyling della Ruote Bollenti Maserati GranTurismo è previsto per la fine del 2017 e sarà venduto esclusivamente come una coupé, perché non esiste un mercato abbastanza grande da giustificare l'esistenza della GranCabrio, anche se il modello è molto popolare negli Stati Uniti secondo Wester.
La nuova Ruote Bollenti GranTurismo è definita come "auto focalizzata completamente sul conducente" che offrirà un "grande motore V8, per non parlare di una cascata di coppia ai bassi regimi."
Sarà nuova creatura della Maserati sarà venduta solo con un layout a trazione posteriore e promette di essere "agile e reattiva", mentre un motore V6 potrebbe essere aggiunto per abbassare il prezzo di partenza della GranTurismo, per aumentare il volume di vendite.

LAMBORGHINI ASPETTA IL SEMAFORO VERDE PER IL SUV

Secondo un recente rapporto, un SUV dalle Ruote Bollenti della Lamborghini non è stato ancora approvato per la produzione.
Parlando a Car Advice, il direttore generale della società Asia Pacific, Andrea Baldi, ha commentato dicendo che bisogna aspettare il semaforo verde dal proprietario del marchio italiano, Volkswagen Group :"Per noi, la questione di convincere il gruppo VW è una sfida" ha detto in occasione del lancio della Ruote Bollenti Lamborghini Huracan a Sydney. "Ci sono un sacco di marchi, ognuno sta andando sulla strada dei SUV, tranne la Ferrari forse, mentre Rolls-Royce e Bentley anche hanno annunciato le proprie Ruote Bollenti, tutti stanno annunciando i propri SUV. Ma credo che nessuno sia ancora in grado di esprimere quello che la Urus nel 2012 ha dimostrato, questo tipo di sportività, la potenza del marchio, associata ad un SUV ".

KOENIGSEGG ANNUNCIA UNA POTENZIALE QUATTRO PORTE

La casa svedese di Ruote Bollenti, Koenigsegg, sta per costruire due modelli in parallelo per la prima volta, la Agera RS e la Regera viste a Ginevra 2015, come è emerso da poco la casa sta progettando un modello a quattro porte per il prossimo futuro.
Parlando con i colleghi di TopGear al Salone di Ginevra, il capo della società Christian von Koenigsegg ha commentato che c’è una possibilità di produrre una Ruote Bollenti a quattro porte : "Sì, posso immaginare una macchina del genere", ha detto alla rivista, continua dicendo :"Forse entro i prossimi cinque anni, forse anche prima di quello".

ARIEL NOMAD, UNA DUNE BUGGY TUTTA PEPE

Gli Oliver Onions cantavano della Dune Buggy nel film di Bud Spencer e Terence Hill, ed ora l’Ariel Motor Company, l’Azienda inglese che produce la spettacolare Supersportiva con telaio tubolare Ariel Atom, si tuffa nel mondo dell’Offroad con una creatura dalle Ruote Bollenti Artigliate e il risultato è la Ariel Nomad.
L’Ariel Nomad unisce potenza, leggerezza ed handling in un nuovo formato, quello delle Dune Buggy, per contenere il peso e mettere il divertimento al centro di tutto la casa inglese ha deciso di mantenere lo schema a trazione posteriore.
L'Ariel Nomad è una Super Buggy dalle Ruote Bollenti con telaio tubolare a vista, senza alcuna carenatura o fronzolo decorativo, motore montato tra i sedili e l’asse posteriore, assetto rialzato e fondo rinforzato per proteggere propulsore, trasmissione e serbatoio dalle botte che si prendono nel fuoristrada.

SALONE DI GINEVRA 2015, LE RUOTE BOLLENTI DELL'EVENTO


Nei giorni passati Vi abbiamo parlato delle maggiori novità che avrebbero visto la luce dei riflettori al Salone di Ginevra 2015 ed ora Vi facciamo un riassunto con alcune news di cui non abbiamo parlato.
Partiamo con il dire che è stata un’edizione piena di Ruote Bollenti e di auto da sogno, facciamo un elenco…le italiane si presentano con la Pininfarina Sergio, una edizione speciale su base Ferrari, la Ferrari con la già vista 488 GTB dove si vede il ritorno del motore Turbo sulla serie GTB con il motore V8 turbo da 3.9 litri è in grado di erogare 670 Cv e una coppia massima di 760 Nm per imprimere alla GTB un'accelerazione da 0 a 100 Km/h in 3 secondi netti, la Lamborghini ha svelato la poderosa Aventador LP750-4 SV (SuperVeloce) con il propulsore V12 da 6.5 litri che eroga ora ben 750 Cv e permette alla supersportiva italiana di toccare i 100 Km/h da ferma in 2.8 secondi, gli interni sono un trionfo di sportività grazie ai rivestimenti in pelle scamosciata e inserti con logo ad Y sui sedili sportivi, inoltre la Lamborghini Aventador LP750-4 SV è la prima Ruote Bollenti di serie ad offrire finiture in un materiale realizzato a Sant’Agata denominato “Carbon Skin“ e qui viene usato per diversi elementi della plancia, il prezzo di questo toro è di 327.190€, la casa del Biscione ha presentato la versione Spyder della sua super sportiva Alfa Romeo 4C.
La Bugatti come già anticipato ha presentato la Veyron GSV La Finale, che è mossa da un motore W16 8.0 litri quadriturbo da 1.200 Cv e 1.500 Nm di coppia con trazione integrale e cambio a doppia frizione con 7 marce, a dar battaglia alla Bugatti arrivano le svedesi Koenigsegg Agera RS e Regera (Megacar Ibrida) spinte rispettivamente da un V8 da 5.0 litri in grado di garantire una potenza pari a 1.160 Cv e un V8 da 5.0 litri che eroga una potenza combinata con i motori elettrici di 1.500 Cv che è sufficiente per staccare lo 0-400 Km/h in meno di 20 secondi, il peso della Regera è di 1.420 Kg.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...