LA LAMBORGHINI URUS SI FARA'

Lamborghini ha ufficialmente annunciato i piani per costruire il crossover dalle Ruote Bollenti.
Il Concept del Crossover denominato Urus sarà costruito a Sant'Agata Bolognese e soprattutto per i consumatori di Cina, Germania, Russia, Stati Uniti, Regno Unito e Medio Oriente.
Se tutto va secondo i piani, il modello sarà lanciato nel 2018 e la società venderà circa 3.000 unità all'anno.
Al fine di attrezzarsi per la produzione della Ruote Bollenti di Sant’Agata, Audi, Lamborghini e Volkswagen investiranno "centinaia di milioni di euro" per costruire nuovi capannoni, una nuova linea di produzione e un centro di ricerca e sviluppo esteso, tra le altre cose.

LAMBORGHINI ASTERION, POSSIBILE PRODUZIONE


La Lamborghini non ha minimizzato la possibilità che la Ruote Bollenti Asterion possa essere prodotta, questa dichiarazione non ha fermato la società dal presentare il modello lo scorso fine settimana al Concorso d'Eleganza di Villa d'Este.
Originariamente svelato al Salone di Parigi 2014, l'Asterion è un elegante ibrida plug-in, che dispone di un motore V10 da 5,2 litri aspirato che sviluppa 610 Cv.
Il motore a combustione è aiutato da altri tre motori elettrici e un sistema di trazione integrale.

RENAULT ALPINE AS1 SPYDER, SVELATO IL RENDER

La Renault Alpine ha finalmente anche una versione, anche se solo digitale, Spyder.
Secondo le ultime indiscrezioni la Renault sarebbe pronta a presentare una nuova Ruote Bollenti marchiata Alpine dopo la concept A110-50 mostrato nel 2012.
Avverrà il 13 giugno durante l'edizione di quest'anno della 24 Ore di Le Mans e sarà più simile alla versione di produzione, servirà come anteprima dell’auto prevista per il 2016.
Quello nella foto è un rendering si come potrebbe essere una potenziale versione Spyder e di come la Renault voglia stendere una intera linea di modelli Alpine, tra cui anche i crossover/SUV.

PORSCHE RICHIAMA LE 918 SPYDER PER UN PROBLEMA TECNICO


Porsche ha annunciato che una parte delle 918 Spyder vendute saranno richiamate per un guasto tecnico.
Un terzo di quelle vendute fin’ora, le Ruote Bollenti coinvolte sono state prodotte prima della fine del mese scorso, il problema è un pezzo in fibra di carbonio che ha danneggiato il cablaggio elettrico.
Porsche non ha specificato il numero esatto delle Ruote Bollenti coinvolte, ma hanno fatto sapere che 223 di loro vengono dagli Stati Uniti, 76 dalla Germania e 23 dalla Svizzera.

UNA KOENIGSEGG ONE:1 BLU OPACO, VIDEO


Una  Koenigsegg One:1 con colorazione blu opaco è stato filmata appena prima di andare al legittimo proprietario.
Limitata a soli sei unità, la Ruote Bollenti One:1 è certamente una delle supercar moderne più desiderabili ed è anche la prima ad essere etichettata come "megacar", grazie alla sua potenza di 1MW che sposta un peso di 1.341 Kg.
Quella nel video è la terza Koenigsegg prodotta, con una vernice blu opaca con strisce nere e contorni bianchi, mentre l'interno è in gran parte nero con qualche tocco blu.

MSO METTE MANO SULLA RUOTE BOLLENTI P1


McLaren e MSO hanno dato vita ad una “one-off”della Ruote Bollenti ibrida P1.
Sembra che la McLaren Special Operations ha lavorato sulla P1 numero 375, questa volta appartenente a David Kyte, presidente e fondatore di Hamilton Court FX.
Hanno optato per un blu lucido per la carrozzeria, combinata con cerchi neri e accenti rossi sullo splitter anteriore, estrattore d'aria cofano, minigonne laterali, sulle porte e sul diffusore posteriore, mentre le pinze dei freni sono rivestite di rosso.

FERRARI 488 GTS, UN DESIGNER LA IMMAGINA COSI'


La Ruote Bollenti del Cavallino, la Ferrari 488 GTS, è stata praticamente prevista ancor prima di essere presentata al Salone di Francoforte 2015.
Il Designer Nikita Nike ha utilizzato una delle foto della 488 GTB  come base per questa bella interpretazione della GTS (la futura Spyder su base 488), ha anche modificato il cofano motore in base al nuovo disegno.
Non presenta ulteriori modifiche estetiche questa Ruote Bollenti, l'auto presenta gli stessi cerchi in lega, come per la GTB è rifinita in una vernice scura dalla tonalità molto profonda.
Da un precedente rapporto sappiamo che la vedremo a Settembre.

BMW SVELA LA HOMMAGE 3.0 CSL A VILLA D'ESTE

BMW ha svelato a Villa d’Este la nuova Concept Hommage 3.0 CSL una Ruote Bollenti estrema in quanto a design.
Progettata per rendere omaggio all’iconica 3.0 CSL, il Concept ha una fascia frontale aggressiva con un "interpretazione moderna altamente distintiva del naso di squalo tipica del vecchio modello."
 Il modello inoltre ha uno splitter anteriore in fibra di carbonio e parafanghi anteriori pronunciati che sono affiancati da luci laser sottili e fari a LED.
Spostandoci più indietro, possiamo vedere parafanghi muscolosi, minigonne laterali in fibra di carbonio e piccole telecamere che fungono da specchietti retrovisori.
Il modello ha anche uno spoiler sul tetto e uno sulla coda, luci posteriori a LED, un diffusore CFRP e cerchi in lega da 21 pollici.

BENTLEY BENTAYGA SPIATA AL NURBURGRING


Il SUV Bentley Bentayga è stato paparazzato mentre effettuava qualche giro al Nurburgring.
Nonostante la futura Ruote Bollenti non sia proprio aggraziata, per fortuna i futuri proprietari non affronteranno mai “l’Inferno Verde”.
Naturalmente, se lo faranno, hanno un sacco di potenza a disposizione visto che la Bentley dovrebbe essere offerta con un motore V8 da 4.0 litri twin-turbo, nonché un nuovo twin-turbo 6.0 litri W12 TSI che produce 600 Cv e 900 Nm di coppia.
Una variante ibrida plug-in dovrebbe essere disponibile a partire dal 2017.

ASTON MARTIN DB11, FOTO SPIA AL NURBURGRING

Proseguono i lavori per la Ruote Bollenti Aston Martin DB11 dentro e intorno al Nürburgring, come mostrano le foto spia che vedete qui.
In queste foto la Aston ha una nuova mimetica nera, il prototipo presenta una nuova griglia, i fari sweptback e un paraurti anteriore sportivo con uno spoiler integrato.
Spostandoci dietro possiamo vedere una presa d’aria nuova, parafanghi posteriori muscolosi e un doppio sistema di scarico.

PORSCHE DEPOSITA LA SIGLA GT5, COSA SARA'?

Porsche tira fuori dal cilindro la sigla GT5 e la deposita, cosa avrà in mente la casa delle Ruote Bollenti di Stoccarda?.
Per chi non lo sapesse le sigle ad alte prestazioni della Porsche vengono date perché poi la macchina andrà a correre nel campionato con quella sigla, ad esempio GT3 è perché la Ruote Bollenti poi andrà a correre nel campionato FIA GT3, ed ora ecco il dubbio… non esiste un campionato GT5.
Quindi, i più maliziosi hanno subito pensato ad un modello ad alte prestazioni completamente fuori dal mondo del motorsports, magari derivato dalla Panamera oppure dalla Macan, ma un portavoce della Porsche smentisce dicendo: “Il nome GT5 non ha nessuna relazione diretta con i nostri prodotti del futuro. All’interno di un mondo così competitivo è necessario coprire eventuali obbiettivi“.

UNA SCG003 SI SCHIANTA AL NURBURGRING, IL VIDEO



Probabilmente avrete già sentito che un’esemplare di SCG 003 della Scuderia Glickenhaus si è schiantato al Nürburgring di recente e che non fosse in grado di partecipare alla 24 Ore di Le Mans.
È la Ruote Bollenti SCG003 numero #40, si è schiantata a 120 MPH (circa 200 Km/h) e la parte anteriore della vettura non c’è più, è stata completamente distrutta.
Fortunatamente per il signor Glickenhaus, la cella in fibra di carbonio e il forte parabrezza in Gorilla Glass non si sono rotti.
Il conducente, Ken Dobson, per fortuna è uscito illeso dallo schianto.

VERSIONE STRADALE DELLA RENAULT ALPINE AS1

La Concept Renault Alpine A110-50 del 2012 è stato digitalmente trasformata in una versione di produzione dalle Ruote Bollenti.
La Renault è molto seria circa a mettere il leggendario nome "Alpine" sulla strada, dice che un nuovo Concept sarà svelato il 13 giugno alla 24 Ore di Le Mans.
La versione di produzione è prevista per il 2016 e il piano è quello di costruire circa 3.000 Ruote Bollenti ogni anno, un numero che potrebbe essere aumentato a 5.000 unità in caso di un aumento della domanda.

BMW X2, IL MINI SUV HA IL SEMAFORO VERDE

La BMW ha dato il semaforo verde per la produzione di una Ruote Bollenti che verrà chiamata "X2".
Anche se i rapporti precedenti davano la BMW X2 con layout a 3 porte, sembra che la macchina di produzione adotterà una configurazione cinque porte e sarà basata sulla piattaforma UKL che significa che il FWD sarà standard, ma le motorizzazioni scelte saranno abbinate ad un sistema di trazione integrale xDrive.
Le motorizzazioni saranno tre motori turbobenzina e diesel a quattro cilindri provenienti dalla Serie 2 Tourer e Gran Tourer, mentre una più calda versione M Performance si pensa che uscirà nel 2018 con 300 Cv.

TOP GEAR PROVA LA RUOTE BOLLENTI ARIEL NOMAD

I colleghi della Rivista Top Gear hanno avuto l’occasione di avere la Ruote Bollenti Ariel Nomad per una rapida avventura off-road.
Il marchio britannico indipendente, Ariel Motor Company, ha creato un Atom in grado di affrontare le strade fangose ​​e sconnesse, grazie a delle sospensioni a lunga escursione e ad una maggiore altezza da terra.

VOLKSWAGEN GOLF R500 by OETTINGER

Descritto come un "super vettura sportiva", il modello è basato sulla Golf R e dispone di un kit widebody aggressivo e cerchi forgiati da 20 pollici ATS con pneumatici Dunlop Sport Maxx.
Lo stile sport continua nell’abitacolo con il sintonizzatore installato in pelle/Alcantara, sedili sportivi in Alcantara e il nuovo pomello del cambio con cuciture arancione a contrasto.
Sotto il cofano della Ruote Bollenti troviamo il 2.5 litri TFSI cinque cilindri che è stato ampiamente modificato con un nuovo turbocompressore, pistoni forgiati e una centralina ottimizzata.
C'è anche una nuova presa d'aria, un sistema di raffreddamento migliorato e un impianto di scarico sportivo.

BUGATTI CHIRON, VIDEO DEL PRIMO TEST STRADALE



Due prototipi della Bugatti Chiron sono stati catturati dalla macchina fotografica mentre erano in fase di test preliminari.
Questa è la prima volta che vediamo il successore della Ruote Bollenti Veyron indossare una carrozzeria camuffata pesantemente.
Fino ad oggi, la nuova Bugatti è stata spiata varie volte ma sempre sotto un corpo Veyron.
Questi qui sono due esempi della Chiron mentre si muovono insieme a una Veyron, una BMW i8 e una Lamborghini Huracan.
Mentre la qualità del video è davvero bassa, è ancora possibile notare l'alettone posteriore e le grandi prese d'aria, che fornisce aria fresca per il motore, i gruppi ottici posteriori sembrano essere ridisegnati rispetto alla Veyron, ma è ancora difficile trarre delle conclusioni da questi fotogrammi visto che sono ancora i primi prototipi.

LAMBORGHINI HURACAN SPYDER, PRIMO RENDERING


La Ruote Bollenti Lamborghini Huracan è stato oggetto di una trasformazione digitale, questa volta in una versione Spyder.
L'anno scorso abbiamo sentito il presidente di Lamborghini, Stephan Winkelmann, che ha affermato che hanno bisogno di alcune varianti della Huracan perché i clienti le reclamano, come sulla scia della Gallardo, pensano ad una versione SV, SuperLeggera, Balboni e Spyder anche ma con questo rendering si pensa alla Spyder.
" La prima del gruppo sarà probabilmente una versione SuperLeggera/SV della Ruote Bollenti e dei prototipi sono già stati spiati mentre più tardi arriverà una versione Spyder, forse già nel 2016”.
Non è difficile immaginare come l'Huracan Spyder sarà simile alla Lamborghini Coupé, cambia solo il tetto, mentre il resto del corpo rimarrà praticamente lo stesso.

FERRARI PENSA ALLA 488 GTB SCUDERIA



I media olandesi hanno appreso da fonti vicine al Cavallino di Maranello, che la versione Spider della Ruote Bollenti 488 GTB debutterà a Settembre al Salone di Francoforte 2015.
Un prototipo è già stato catturato dalla macchina fotografica di recente e a quanto pare la Ruote Bollenti pronta per la produzione verrà mostrato a Francoforte e sarà probabilmente chiamata 488 GTS.
Inutile dire che monterà il 3.9 litri V8 twin-turbo della 488 GTB da ben 670 Cv e 760 Nm di coppia. Le prestazioni dovrebbero essere molto vicine a quelle della coupé, che colpisce i 100 Km/h in 3 secondi e supera i 330 Km/h.

CLARKSON, HAMMOND E MAY RITORNERANNO CON "HOUSE OF CARS"


Cari amici di Ruote Bollenti, le news relative al trio di Top Gear non finiscono ed ora l’ultima riguarda un potenziale ritorno con una nuova serie.
Jeremy Clarkson, James May e Richard Hammond starebbero negoziando con Netflix per un nuovo spettacolo che verrà chiamato "House of Cars", un cenno al grande successo "House of Cards" di Netflix, serie “dramma-politico” con protagonista Kevin Spacey.
Il trio riferisce che forse collaborerà con l’ex produttore di Top Gear, Andy Wilman.

BMW, A VILLA D'ESTE CON LA CONCEPT HOMMAGE 3.0 CSL

BMW ha rilasciato la prima immagine teaser della nuova Ruote Bollenti, una concept, la Hommage 3.0 CSL che verrà svelata il 22 Maggio al Concorso d'Eleganza di Villa d'Este.
La Ruote Bollenti in questione è stata descritta come un tributo alla gloriosa BMW 3.0 CSL. L'azienda tedesca spiega che il prototipo sarà caratterizzato da potenti passaruota e spoiler posteriore, mentre vediamo anche gruppi ottici posteriori a LED di forma irregolare dall'immagine teaser.

LAMBORGHINI HURACAN SV, AVVISTATO MULETTO

Dopo la notizia che la Ruote Bollenti, Aventador SV verrà costruita in soli 600 esemplari, ecco che spunta fuori un misterioso muletto della Lamborghini Huracan, la Ruote Bollenti in questione è stata avvistata in fase di test in Europa.
Indossa adesivi Castrol EDGE e Blancpain, il misterioso prototipo ha una parte posteriore modificata con due nuovi tubi di scarico che sono montati sopra la targa.
Questo suggerisce che la Lamborghini Huracan in questione potrebbe essere una futura versione SV o Superleggera.

MASERATI LEVANTE, LO VEDREMO A DETROIT NEL 2016


Maserati Levante, il SUV dalle Ruote Bollenti di casa Maserati potrebbe veder la luce al Salone di Detroit 2016.
Bisognerà aspettare ancora un anno ma si sa ancora poco di questa Maserati, ogni tanto escono fuori foto spia e trapelano notizie varie.
Ma sappiamo che la Ruote Bollenti si chiamerà Maserati Levante e si ispirerà al concept Kubang presentato nel 2011 al Salone di Francoforte, entrerà in un mercato già affollatissimo e dovrà vedersela nella ristretta cerchia di SUV di lusso che già vede far da padroni i tedeschi che di esperienza ne hanno e hanno anche più di un modello in commercio.

QUATTRO FERRARI DANZANO A FIORANO PER DARIO BENUZZI, VIDEO


Ferrari ha rilasciato un nuovo video che vede quattro Ruote Bollenti incredibili del Cavallino, una F40, una F50, una Enzo Ferrari e LaFerrari girare velocemente sul circuito di Fiorano per l'uomo che ha contribuito a svilupparle.
Con una carriera che dura da più di 40 anni, il collaudatore Dario Benuzzi ha giocato un ruolo molto importante nello sviluppo di ciascuna delle supercars più celebri della Ferrari.

PORSCHE, IL FUTURO E' LA LEGGEREZZA


Lingegnere Porsche, Andreas Preuninger, ha dichiarato che la prossima generazione di Ruote Bollenti delle Porsche GT e RS potrebbero puntare più sulla leggerezza che sulla maggior potenza.
È quanto dichiarato ai colleghi di CAR, Preuninger continua dicendo:"Io non credo che avere un mostro di potenza sia sempre migliore, dicendo sempre, su, su, su, di più, di più, di più. Per i miei gusti personali, circa 500 Cv sono sufficienti, perché 700-800 Cv richiedono freni più grandi, sospensioni più robuste, e l’auto diventa più pesante logicamente."
Ha continuato a dire che un miglior rapporto peso potenza è migliore, secondo lui, del fatto di aumentare di 50 Cv ogni volta la nuova generazione di Porsche.

LAMBORGHINI URUS, LO STATO ITALIANO INCENTIVA LA PRODUZIONE IN ITALIA


Un rapporto pubblicato dalla Bloomberg afferma che il governo italiano sta cercando di convincere Lamborghini per costruire il SUV dalle Ruote Bollenti, Urus,  in Italia, offrendo incentivi significativi.
Lamborghini non ha ancora preso una decisione se aggiungere un terzo modello alla sua gamma già spaziale, che ricordiamo comprende Lamborghini Aventador nelle varie versioni e la baby Lambo Huracan, ma il governo italiano sta già prendendo alcune misure preventive per assicurarsi che il marchio di proprietà Volkswagen costruirà il veicolo entro i confini Italiani.

LA MIURA DI ROD STEWART ALL'ASTA, OLTRE 1 MILIONE E MEZZO DI EURO

Una Lamborghini Miura del 1971, originariamente acquistata da Rod Stewart, è in vendita a Amari Super Cars GB per £ 1.250.000 (1.89mln $ / 1.69mln €).
Una delle più belle Ruote Bollenti costruite a Sant'Agata Bolognese, la Miura è tra le Lamborghini più desiderabile mai fatte, così ogni volta che un esemplare va in vendita, cattura l’attenzione. Questo modello con guida a destra è ancora più speciale visto che è stato originariamente acquistato da Red Stewart nel 1971 alla Lamborghini Concessionarie Ltd. di Alie Street, Londra.

AVVISTAMENTO DELLA FUTURA 488 GTS, VIDEO


La Ferrari 488 GTB è presentata al Salone di Ginevra un mese fa ed ora già sbuca fuori un avvistamento della versione Spyder della Ruote Bollenti di Maranello.
Il video in questione è stato girato da un appassionato che si è recato alla mecca degli automobilisti, Maranello, e tra le 488 GTB in fase di prova incrociate su strada, non si aspettava di vedere di sicuro il primo esemplare senza tetto.
È sicuramente presto per dare o ipotizzare una data di commercializzazione della Ruote Bollenti Spyder, ma se come per la 458 Spider, forse potremmo vedere la 488 GTS (o GTS Spider) al Salone di Francoforte che sì svolgerà a Settembre.

TOP GEAR RITORNERA' NEL 2016, MA CON UN NUOVO CAST


Notiziona per gli amanti delle Ruote Bollenti, il Sunday Express ha riportato una notizia incredibile, pare che Top Gear UK tornerà nella primavera del 2016 con un nuovo cast.
Sembra che la BBC è in trattative avanzate con l’attore di "Life on Mars", Philip Glenister, il presentatore di Channel 4, Guy Martin e la presentatrice di "Classic Car Show", Jodie Kidd, chiamati a presentare Top Gear UK a partire dalla prossima primavera.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...