ALFA ROMEO GIULIA QUADRIFOGLIO VERDE CARABINIERI

Alfa Romeo ha presentato all’Arma dei Carabinieri due nuove Ruote Bollenti, la Giulia Quadrifoglio Verde.
Le auto saranno usate a Roma e Milano, le macchine sono dotate di una livrea tradizionale blu e bianco con accenti rossi, le due Alfa sono state dotate anche di luci lampeggianti a LED e di luci d’emergenza.
Al suo interno troviamo molti cambiamenti, come una radio dei Carabinieri, un Tablet dal lato passeggero e nuovi quadri di comando per controllare le luci e la sirena.
Le Ruote Bollenti hanno anche un defibrillatore, un’unità di raffreddamento portatili, vani portaoggetti per arma e torcia a LED.
Come il modello standard, le auto dei Carabinieri sono alimentate da un biturbo V6 da 2,9 litri che produce 510 Cv e 600 Nm di coppia, il motore è collegato ad una trasmissione manuale a sei velocità che consente alla vettura di accelerare da 0 a 100 Km/h in 3,9 secondi prima di arrivare ad una velocità massima di 305 Km/h.
Dal momento che la Giulia Quadrifoglio è molto più veloce rispetto alla maggior parte delle Ruote Bollenti dei Carabinieri, saranno guidate da un manipolo di poliziotti appositamente scelti che hanno ricevuto la formazione da istruttori Alfa Romeo sul circuito di Varano de Melegari. Gli agenti saranno quindi in grado di utilizzare il modello in cerimonie come in "operazioni speciali", come trasporto sangue e organi.












Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...